Follow me:

I miei biscotti cinesi speziati alle mandorle per il Club del 27

Si sta avvicinando il Natale e anche il Club del 27 questo mese si preoccupa di come riempire il Calendario dell’ Avvento!

Ogni giorno, un pacchettino con una sorpresa diversa, che oggi troverete tutte insieme sulla pagina del Club.

graphic credits @Mai Esteve

 

Di recente, su questi schermi, avete trovato qualche idea ‘fatta in casa’ e in stile decorativo con cui riempire il Calendario, vi ricordate?

Oggi invece le idee sono tutte mangerecce, per la gioia dei nostri fianchi e della nostra gola!

Come questi biscottini cinesi, alle mandorle e delicatamente speziati.

Ora che Lenticchia si è messa a studiare anche il cinese (dopo l’inglese, il francese, il tedesco e … il latino e l’italiano, come dice lei) non potevo non provare questa ricetta, per la sua gioia e la mia curiosità.

I biscotti sono stati recapitati anche a Yin, l’insegnante di cinese, che non parlando una sola parola di italiano (a parte ciao) ci ha svelato, in inglese, che il loro nome è 桃酥 .

Tutto chiaro? No?!? Si pronuncia tao-su e il risultato finale è molto simile ai biscottini che fa la sua mamma in Cina. Dunque, origine confermata e gusto pure.

L’insegnate ha apprezzato molto, ma non si tratta solo di nostalgia di casa.. i biscottini sono stati apprezzati da tutti quelli che li hanno assaggiati!

Ora non resta anche a voi di provarli ! 🙂

Print Recipe
Biscotti cinesi speziati con mandorle
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Riscaldate il forno a 180°C e foderate le teglie con cartaforno.
  2. Nella planetaria, o con la frusta con il gancio per mescolare, battete il burro con lo zucchero per 2-3 minuti fino a che diventa morbido e soffice, fermandosi ogni tanto per recuperare quello finito sulle pareti della ciotola. Aggiungete l'uovo e l'estratto di mandorle e continuate a battere il composto, per un paio di minuti. In una ciotola di dimesioni medie, usando una frusta, mescolate le farine, il lievito e il bicarbonato, insieme a tutte le spezie (cannella, noce moscata e allspice) e il sale. Riducendo la velocità della palnetaria, aggiungete gradualmente le farine al burro, e continuate a mescolare fino a che non si amalgama il tutto. Usando una spatola, grattate le pareti e la base della ciotola per recuperare tutto il composto e assicurarsi che è stato tutto amalgamato.
  3. Prendete un cucchiaio di impasto alla volta, formate le palline (verranno un po' più grandi di una noce) e posizionatele sulla teglia a distanza di 5 cm l'una dall'altra. Premete una mandorla sulla sommità e schiacciate leggermente a formare un disco.
  4. In una ciotolina mescolate il tuorlo con la panna. Spennellate la miscela sui biscotti e un po' anche di fianco, facendo attenzione a coprirli tutti, ma senza farli galleggiare nell'uovo.
  5. Cuocete in forno fino a che diventano dorati (12-13 minuti). Una volta sfornati, lasciateli sulla teglia a freddare una decina di minuti, poi spostateli su una griglia fino a completo raffreddamento.
Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply