Follow me:

Ricotta di bufala cheesecake reloaded

Il post è datato.

Sono due anni che è in bozza, tra le decine di ricette che ho provato nel corso degli anni e che non ho mai avuto il tempo di mettere tra queste pagine..

Al tempo, la torta fu vista, fatta e mangiata.

Era il 2016 quando Valentina l’aveva pubblicata. Un (oppure una?) cheesecake con la ricotta di bufala coperto da un velo di salsa alle fragole. La ricotta di bufala non è facilmente reperibile da queste parti, ma per una serie di coincidenze l’avevo proprio  in frigo. Merito di Sabino, Ambasciatore della mozzarella di Bufala (e pure della ricotta).

E poi si tratta di una ricetta di Genin. Pasticcere francese che avevo apprezzato a Le strade della mozzarella qualche anno fa e di cui avevo gustato la tarte aux citron vert direttamente a Parigi, l’anno prima e che avevo pubblicato qui sopra!

L’esperimento è riuscito molto bene.
Avendo in casa solo mezzo chilo di ricotta di bufala, ho integrato la quantità mancante con formaggio spalmabile, con risultato apprezzabilissimo.
La torta è imponente. Semplice da fare, ma con dosi che potrebbero bastare per 10/12 persone, venendo fuori piuttosto alta.
Non abbiamo resistito che si freddasse e così ce ne siamo gustati metà ancora tiepida e l’altra metà il giorno dopo, fredda di frigo. Per i miei gusti, il giorno successivo è ancora più buona: come la solito, le consistenze si fondono insieme ed i sapori si stabilizzano.
Ho seguito il consiglio di Valentina e per non rendere troppo briciolosa la base (realizzata a base di brisee alle mandorle) ho unito un po’ di burro fuso, così da compattarla.
La torta non è particolarmente dolce, per cui la coulis alle fragole, zuccherina e leggermente acidula si sposa alla perfezione.
Continuate l’onda e la provate anche voi?

Print Recipe
Cheesecake alla ricotta di bufala
Porzioni
persone
Ingredienti
Per il composto "cheesecake"
Porzioni
persone
Ingredienti
Per il composto "cheesecake"
Istruzioni
Per il crumble di base
  1. Preriscaldate il forno a 180 °.
  2. Mescolate tutti gli ingredienti nel mixer fino ad ottenere un composto sabbioso.
  3. Dividete il composto in briciole grossolane e disponetele su una teglia rivestita di carta forno. Cuocete 15-20 minuti fino a ottenere delle briciole dorate. (eventualmente giratele a metà cottura).
Per il composto "cheesecake"
  1. Durante la cottura del crumble, mescolate il formaggio spalmabile, la ricotta che deve essere ben setacciata, la panna e i 105 g di zucchero. Aggiungete i tuorli e l'estratto di vaniglia e mescolate ancora. Unite il sale e terminate con la farina. Mescolate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  2. Montate gli albumi a neve ferma insieme ai 60 grammi di zucchero rimasto e incorporateli in 3 volte alla preparazione di base, con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto per non smontarli.
Montaggio:
  1. Imburrate i lati e il fondo dello stampo, riempitelo con il crumble sbriciolato, pareggiate e versate la crema di ricotta.
  2. Cuocete 20 minuti a 170°C. Continuare per altri 20 minuti a 160°C ed infine gli ultimi 15 minuti a 155°C. Il cheesecake dovrà rimanere un po' tremolante nel centro, ma comunque colorato bene.
  3. Servite con una salsa morbida alle fragole: cuocete in un pentolino le fragole a pezzetti e dopo 10 minuti unite un terzo del loro peso in zucchero, continuando la cottura per altri 5 minuti.

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply