mercoledì 12 ottobre 2011

schiacciata 3.0

Altro che Web 2.0!!

Qui siamo arrivati addirittura alla 3.0, ma di versioni di.. schiacciata con l'uva. Che dopo la prima con la pasta madre, la variante con il lievito di birra, adesso sono qui a presentare con il lievito istantaneo.

Sì, perchè io sono curiosa (oltre che golosa) e così, dopo averla assaggiata ad un rinfresco in ufficio, mi sono fatta portavoce di tutti quelli che come me, ne volevano la ricetta.

E dopo intense pressioni psicologiche, il malcapitato che ce l'aveva fatta assaggiare è arrivato a telefonare a casa per avere conferma di procedimento e dosi.

E così, ho fatto giusto in tempo a procurarmi un po' dell'ultima uva di stagione, per poter offrire nuovamente questa schiacciata, con la quale abbiamo festeggiato il rientro nella banda di una cara collega (ora pure compagna di stanza)!

A differenza delle precedenti versioni, questa è molto rapida, non avendo tempi di lievitazione: si impasta (semplicemente mescolando) e si inforna.
Il sapore è molto gustoso. A me ricorda molto la schiacciata con l'uva che si trova dal fornaio.
Segnatevela, tra le cose da provare per il prossimo autunno (se non trovate l'uva prima).

Schiacciata con uva 3.0


Per una teglia grande 30x40 circa ( o due più piccole):

250gr di farina
150gr di zucchero
un bicchiere di acqua (circa)
1 kg di uva (da schiacciata)
1/2 bustina di lievito in polvere da dolci
olio q.b.
pan grattato

Impastare acqua, farina (setacciata con il lievito) e zucchero fino ad ottenere un impasto non troppo morbido.
Lavare l'uva ed eventualmente zuccherarla se non fosse troppo dolce. Mescolare l'uva all'impasto.
Ungere una teglia con olio e spolverarla di pan grattato.
Adagiarci la schiacciata, cospargere la superficie con olio e zucchero.
Infornare in forno caldo a 180-200° per circa un'ora.

Schiacciata con l'uva 3.0


Con questa ricetta, tipicamente toscana, partecipo al contest di Federica, mia conterranea:

La Toscana nel piatto: il mio nuovo contest

20 commenti:

  1. wow ma viene bene anche col lievito istantaneo come gusto?

    RispondiElimina
  2. Confesso che avendo il LM lo farei sempre con quello ma non hai idea di che voglia di addentare un pezzettino di questa che hai appena messo 'sotto i nostri nasi' :P
    Questa è associazione a delinquere di stampo goloso lo sai no?! :P ahahahahah

    RispondiElimina
  3. Deve rimanere bella morbida perchè dalla prima immagine pensavo che ci avessi aggiunto della ricotta... poi ho letto gli ingredienti e ho visto che non c'era. Volo a razziare il mio fruttivendolo di un bel grappoletto d'uva ;-)

    RispondiElimina
  4. E' perfetta! a me piace così, a torta!! e grazie per aver partecipato al mio contest! ^__^

    RispondiElimina
  5. Le declinazioni della focaccia all'uva... Certo che quella crosticina sopra fa proprio voglia, le salvo per l'anno prossimo, seguo il tuo consiglio. Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Buona questa tua versione di schiacciata all'uva...ognuno ha la sua, ma son sempre tutte golose! Ed è curioso confrontare le varie ricette tradizionali di ogni famiglia! Questa tua versione mi piace! ;-)

    RispondiElimina
  7. mi sa che provo tutte le versioni che trovo adoro l'uva...

    RispondiElimina
  8. La versione super rapida direi che è utilissima :D

    RispondiElimina
  9. Da provare! Grazie per tutte le ricette, mi piace questa perche' forse e' piu' torta e i miei legumi la apprezzerebbero di piu'.

    RispondiElimina
  10. non vedo l'ora della prossima merenda!!!!

    RispondiElimina
  11. This looks soooooo tasty with the grapes in it and I love how quick it is to make! Beautiful photos.

    RispondiElimina
  12. anche l'aspetto è - oltre che assai gustoso - simile a quello della schiaccia del mio fornaio... e io provo pure questa, sì sì!

    RispondiElimina
  13. @Vale
    il ievito istantaneo non influisce sul gusto, direi per niente. Sembra quasi un lievitato, per il fatto, tra l'altro, che nonusando le uova, non ha il sapore delle classiche torte (es. la torta all'acqua)

    @Gambetto
    e che pasta madre sia, allora!
    Associazine a delinquere? e pensare che ancora non ho dato il via alla scorta di cioccolata.. chissà cosa penserai, dopo!
    ;-)

    @Letiziando
    sì. è bella morbida, anche perchè lìimpasto, comunque, deve rimanere abbastanza morbido. Bisogna regolarsi un po' con l'acqua che si aggiunge..
    @Federica
    Detto e fatto, eh?! grazie a te!

    @Marina
    Buona serata a te, invece! e grazie.

    @Claudia
    in realtà, è la versione della mamma del mio collega. Ma, poi, quando uno la fa, un po' diventa anche sua, o no?
    :-)

    @Elisabetta
    allora, prova anche questa!

    @Azabel
    Concordo pienamente!

    @Laura
    sicuramente si fa come una torta, ma mancano le uova, per cui è un ibrido. Ma molto interessante!

    @rosa
    sarà gustosa? :-)

    @Juls
    Thanks!.. and welcome here!

    @povna
    uhuhuhh ti è toccato aprire un conto su blogger
    :-)
    ma quella, è Alice, vero?

    RispondiElimina
  14. io sto ancora cercando l'uva adatta, ora che hai messo questa versione non posso non farla!

    RispondiElimina
  15. Ok, mi tocca fare la schiacciata. Ma la mia sarebbe di prima generazione...
    Un saluto,

    Sabrine

    RispondiElimina
  16. Io me la sogno la notte la schiacciata con l'uva, insieme a quella fiorentina tra i miei dolci preferiti!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Ecco ecco....
    a questa col lievito istantaneo mi ci potrei avvicinare PERSINO io ! :-P

    Mimì

    RispondiElimina
  18. l'account su Blogger in realtà ce l'ho da un sacco di tempo, ma non mi piace particolarmente usarlo perché poi rimanda a una pagina (per me) non in uso. Sì, è Alice (come su splinder)!

    RispondiElimina
  19. @merendasinoira
    ma sia, che qui, continuo a vederla al super, l'uva da schiacciata?

    @sabrine
    ;-) Quindi, immagino,che ti ci vorrà un po' più di tempo.. Ma da' comunque molta soddisfazione, visto che c'è da attendere, e l'attesa fa aumentare il desiderio!

    @Lydia
    :-) magari poi i sogni si avverano!

    @mimì
    l'hai fatta? :-)

    @povna
    !!!

    RispondiElimina
  20. a me ricorda anche una torta che aveva fatto iana. ma tu la senti più?

    e comunque sembra così semplice e veloce, e in più con il lievito chimico le torte si gluten-freeizzano molto meglio, che mi toccherà farla.

    troverà la nostra eroina l'uva?

    RispondiElimina