martedì 27 settembre 2011

La promessa di settembre

Settembre è il vero primo mese dell'anno.
Colpa dell'inizio della scuola?
Colpa delle ferie che ti fanno staccare la spina e poi devi ricominciare e riprendere (bene o male) quello che avevi lasciato?
Per me, settembre, è davvero il mese dei buoni propositi, quelli che fai e poi ti prometti di cercare di realizzare.
Quest'anno mi sono promessa di cercare di vivere di più come se fossi in vacanza.
Senza lo stress dell'ora (anche se quando si è in vacanza e non c'è niente da fare tutto il giorno, direi che la cosa funziona meglio, decisamente)...
Per cui, invece di correre come una matta sempre, e cercare di riempire il tempo a disposizione fino all'inverosimile, cerco di fare meno cose. E cerco di farle con più calma.

La cena, è tra queste.
Invece di preparare pietanze complicate, a volte, basta una mezz'ora per aver pronto tutto.
Come queste barchette di melanzane. Piatto unico. In mezz'ora in tavola.

Così, mi guadagno l'altra mezz'ora per godermi con calma i pargoli, che crescono troppo in fretta.

Melanzana di cous cous

Per 4 persone, servono:

2 melanzane
200 gr di cous cous
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di curry
olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di latte(se ce n'è bisogno)
sale


Lavare le melanzane, tagliarle a metà e svuotarle con uno scavino. Poi, cuocere le barchette di melanzane  nel microonde per 8 minuti circa.
Nel frattempo, far soffriggere l'aglio tritato in padella con un cucchiaio di olio e cuocervi poi la polpa delle melanzane, tagliata a dadini e cosparsa di un cucchiaino di curry. Aggiustare di sale.
Far bollire l'acqua salata in un pentolino. Al bollore, rovesciare l'acqua in una ciotola con il cous cous, coprire e lasciar gonfiare per 10 minuti (oppure seguire le indicazioni di cottura del vostro cous cous).
Con un mixer a immersione, frullare i dadini di melanzana ed aggiungere eventualmente un cucchiaio di latte per rendere più cremosa la salsa.
Condire il cous cous con la cremina e servire nelle barchette di melanzane.

16 commenti:

  1. Queste barchette le adorerei sicuramente.... peccato che in casa le adorerei solo io, mentre l'altro abitante direbbe che gli dò il becchime! ahahahah

    RispondiElimina
  2. Faccio una cosa molto simile, sono ottime!
    E voglio fare mio il tuo proposito, vediamo se ci riesco...:-)

    RispondiElimina
  3. tra tutti i vari buoni propositi che si fanno ( e perlopiù a settembre, sì, chi lavora in scuola o ha dei figli in età scolare finisce per stabilire il "capo" d'anno a settembre! )
    il tuo è uno dei migliori.
    Purtroppo i ritmi non sempre ce lo consentono, ma se riusciamo a forzarli un minimo non potrà che essere vantaggioso!
    Ho una melanzana in frigo che attende, mi sa che oggi mi hai risolto il pranzo! :-)

    RispondiElimina
  4. Il tuo proposito...l'ho bocciato alla prima inc....incordatura errata cosa avevi capito?! :P ehehehehehe però questa soluzione per una cenetta gustosa e rapida la faccio mia :))))
    Nella speranza di poter imparare qualcosa dai propositi degli altri...grazie :)))

    RispondiElimina
  5. brava goditeli perchè crescono troooppo in fretta !
    Ti auguro di cuore di riuscire nel tuo proposito io riesco inmaniera molto altilenante a mantenerlo ci sono settimane impossibile e altre più umane...!
    Molto carine queste barchette!
    ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Magari potessi fare cose cosi' a casa. Ho una "lenticchia" ormai molto matura che e' ancora super difficile con il cibo. Faccio sempre le stesse cose, che barba!

    Anch'io mi sono ripromessa di non ritornare nel vortice della fretta e dell'affanno di prima, vediamo se ci riesco.

    Che bonta' le melanzane, non le ho mai mangiate ripiene pero'.

    RispondiElimina
  7. Sono anni che mi faccio questo proposito e... ti dirò, pian piano ci sto riuscendo. A fasi alterne, spesso non si ha il lusso di poter decidere di rallentare, ma l'importante è mantenere la rotta :)

    RispondiElimina
  8. Ma lo sai che anche io faccio la lista dei buoni propositi a settembre invece che il primo gennaio!? Sarà che dopo le ferie si ritorna alla routine e allora si pensa ai buoni propositi per l'anno a venire...non so...ad ogni modo questa ricetta è strepitosa, semplice ma d'effetto! E buonissisma!

    RispondiElimina
  9. bellissimi. e la ricetta, e il proposito, che si sposa a puntino con il mio "divertirmi" che, sotto sotto, vuol dire la stessa cosa...!
    grazie!

    RispondiElimina
  10. @Tery
    sapevo,che sarebbero piaciute ad una calabrese DOC! ;-)
    Quanto al becchime, non sa cosa si perde!!

    @araba
    e invece, lo sai, che un altro proposito non detto, è quello di andare a correre?!? Vediamo se ce la faccio..

    @norma
    si è vero, il discorso di settembre. Ma forse è pure un'idea generalizzata.. se guardi però le offerte dei volanti dei super, a setembre è pieno di attrezzature varie per chi va in palestra.. secondo me, anche chi non ha figli o non insegna, parte a settembre con i buoni propositi: quest'anno mi segno in palestra..
    :-D

    @gambetto
    anche te, sempre di corsa, eh?!?
    e invece, se magari ti regalavi un 10 mintui in più di tempo, vedi mai che inc..ordavi!!
    ;-)

    @Esme
    grazie! e per quanta riguarda i pargoli che crescono in fretta, figurati che a me sembrano più lunghi ogni giorno che passa, la mattina quando si stirano prima di svegliarsi per bene!

    @Laura
    auguri per la tua lenticchia, per il buon proposito e... prova le barchette, magari ripiene di quinoa, che è GF!
    :-)

    @Azabel
    Complimenti! cerchiamo di mantenerela rotta! Mi piace!

    @MAri e Fiorella
    Anche a voi! e grazie

    @Claudia
    GRazie! io, invece, ho visto il tuo fiore di fichi... veramente d'effetto!

    @povna
    ma grazie a te. Sono contenta quando passi e lasci il segno!
    ;-)

    RispondiElimina
  11. a proposito di ricette rapide...
    http://nemoinslumberland.splinder.com/post/25598265/pasta-con-pomodori-e-fagioli-cannellini

    RispondiElimina
  12. Cara Gaia, sono d'accordo con te: cucinare cose semplici, ma non per questo meno buone, semplificarsi la vita, dedicare più tempo a noi e alle persone che amiamo senza dover per forza essere stressate... dovrebbero essere i buoni propositi di tutte noi. Sembra difficile poterci riuscire, poi invece si impara a darsi delle priorità, a scegliere, a dosare tempo ed energie (le cose più preziose in assoluto): ad essere più consapevoli della bellezza di ogni momento e ad esserne felici.
    Io ci ho messo un po', ma penso di esserci riuscita. Lo auguro anche a te, mia cara Gaia: perché quelli che vedo ogni volta che mi scrivi un commento non possono che essere occhi di una persona bella.
    Un caro saluto,

    Sabrine

    RispondiElimina
  13. Non ci avevo mai pensato, ma effettivamente settembre è proprio il primo mese dell'anno. Io tuoi buoni propositi forse sono proprio quelli di tutte le mamme! Spero anch'io di poterli realizzare! Cat

    RispondiElimina
  14. @povna
    :-)

    @sabrine
    Non sai che piacere è stato trovarti qui e che piacere leggere il tuo pensiero. un caro saluto!

    @afrodita
    Te lo auguro! e benvenuta!

    RispondiElimina
  15. Looks delicious. Would love for you to share this with us over at foodepix.com.

    RispondiElimina