venerdì 29 aprile 2011

Alla ricerca del Gambo Rosso

Sottotitolo: Post di servizio.

Se siete anche voi alla matta e disperata ricerca del Gambo Rosso,
se abitate a Firenze e dintorni,
oppure se avete voglia di trascorrere il fine settimana nella culla del Rinascimento...

sappiate che al Giardino dell'Orticultura fino a domenica 1 maggio c'è la mostra primaverile dei fiori e delle piante... delle piante aromatiche... e del RABARBARO!!


Gambo rosso


Ieri pomeriggio, insieme alla omonima Celiaca, ne abbiamo fatto incetta!
Ma ve ne abbiamo lasciato qualche piantina.


Rabarbaro!!


Interessa la merce?


Buon fine settimana!

14 commenti:

  1. io l'ho già sbolognato alla mamma per la coltivazione in appennino... speriamo bene ;-)

    comunque domenica vado anch'io a supervisionare il trapianto!

    che carino ieri, mi sono divertita assai, da rifare in ogni modo!

    RispondiElimina
  2. ah, qua non si trova...!!
    è un po' che manco da Firenze... la prossima volta che la figlia viene a danzare mi accodo!

    RispondiElimina
  3. Fammi capire, ci sono solo le piantine da coltivare "per uso personale" o si trovano anche dei gambi pronti al consumo?

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Una visitina domani non me la toglie da nessuno :)

    RispondiElimina
  5. Bellissimo post! Io e Martina siamo liete di invitarti a partecipare a NASO DA TARTUFO's KITCHEN, il primo reality tra food blog! Un'occasione per conoscersi, cucinare, divertirsi, mettersi alla prova! Partecipa alla sfida: più si è più si vince...e si vince tanto! Vieni a scoprire di più su www.nasodatartufo.blogspot.com e ricorda: il vincitore potresti essere tu! Ti aspettiamo!

    RispondiElimina
  6. @LaGaia
    una piantina l'ho sbologanta pure io alla mamma, per la coltivazione in appennino..
    vediamo come va!!
    ;-)

    @merendasinoira
    ciao! quando venite a ballare, facci sapere, eh!!

    @Nanni
    solo piante... ci toccherà aspettare un po' per farle crescere!!

    @Letiziando
    La gita ne vale la pena, a parte il rabarbaro c'è una moltitudine di colori e profumi!!

    @B.M
    grazie per la visita..

    RispondiElimina
  7. mi interesserebbe, mi interesserebbe... non fosse che sono bloccata in casa con la tonsillite e l'allergia a fiori e piante... temo che un giardino botanico non sia proprio il luogo adatto alla convalescenza, ahimé...

    RispondiElimina
  8. Invidia!!!! io lo cerco tutti gli anni con risultati fallimentari!!! Non vedo l'ora di ammirare l'uso che ne hai fatto
    baci
    fra

    RispondiElimina
  9. complimenti per il tuo blog,mi sono iscritta ai tuoi followers...passa de me se ti fa piacere,ciao.
    http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. @povna
    ho paura di no.. peccato ,pero'!
    rimettiti in forma presto!

    @fra
    che ne farò.. sono ancora piccole piantine.. chissà quando riuscirò a farci qualcosa!
    ;-)

    @marty90
    benvenuta e grazie!

    RispondiElimina
  11. Si si un pò di invidia (bè buona) ce l'ho anche io. Non l'ho mai assaggiato in vita mia e ormai quel delicato corlore rosso pallido me lo sto sognando. Spero di reperirlo presto

    RispondiElimina
  12. Mi hanno detto che girava voce di due tipe loschissime che si aggiravano per la città con gambi di rabarbaro sotto le ascelle in stile baguette...
    :D

    RispondiElimina
  13. Voglio salire a Firenzeeeeeee!!! (ma non per il rabarbaro...per rivedere te!!!) ;)

    RispondiElimina
  14. Io ce l'ho in terrazza ma non riesco a fargli venire delle belle coste cicciotte come si devo! chissà che il tuo cresca bene! :)

    RispondiElimina