martedì 21 dicembre 2010

last minute idea

Nella frenesia dei pacchetti regalo home made, questi sono quelli da ultimo minuto, oppure da ultimo pomeriggio..
Insomma, i bibanesi, che ho provato a fare un mesetto fa per la prima volta, sono così sgranocchiosi e uno-tira-l'altro, che l'idea di metterli in un sacchettino regalo è venuta quasi da se'.

La ricetta è quella di Paoletta, che poi sarebbe pure un'interpretazione di quella dello zio.

Io mi sono limitata a riprodurla con l'accortezza, la seconda volta che li ho fatti, di fare i bibanesi proprio come un dito mignolo, in spessore e in lunghezza, perchè in cottura si gonfiano e si accorciano e se si fanno troppo larghi e troppo corti, si rischia di ottenere dei dadetti un po' tozzi, seppur sempre belli sgranocchiosi!!
;-)

bibanesi

Per comodità, riporto qui la ricetta (di Paoletta):

Ingredienti:
400 gr di farina 0
150/180 gr circa di acqua (l'impasto dovrà essere morbido come il lobo dell'orecchio, ma staccarsi dalla spianatoia)
1 cucchiaino di malto
50 gr olio evo
30 gr. di strutto
12 gr lievito di birra
8 gr sale
Semi di sesamo

Procedimento:

1. Impastate tutti gli ingredienti per circa 10 minuti, a mano sulla spianatoia. Lasciar riposare l'impasto 30’.
2. Formare dei grissini grossi circa un dito e lunghi, ripassate nei semi di sesamo, poi tagliate pezzi da 5 cm. lasciandoli abbastanza irregolari, insomma non perdete tempo a farli belli!
(ndr: farli proprio COME un dito mignolo, in spessore e in lunghezza: in cottura si gonfiano e si accorciano!!)
3. Sistemateli in una teglia coperta da carta forno e lasciateli lievitare ancora 1 ora circa, ma non di più.
4. Infornateli a 180°/190° per 25 minuti, o fino a che sono dorati.
5. Abbassate il forno a circa 150° e lasciateli tostare ancora una decina di minuti, controllateli, devono rimanere dorati, ma diventare croccanti anche dentro.
6. Fateli raffreddare in forno spento e semiaperto, quest'ultima cosa è importante, siate pazienti e aspettate che siano completamente freddi per assaggiarli.

7 commenti:

  1. Che carini, Gaia, e fammelo dire: finalmente un regalino...salato :-)

    Un bacione e mille auguri!

    RispondiElimina
  2. Toh i bibanesi! Da quanto tempo non li rifaccio!

    Belli, Gaie'.
    ;-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Gaia ! mi piacerebbe proprio ricevere un pacchettino come i tuoi !!! Augurissimi !!!!

    RispondiElimina
  4. bella l'idea..ma dove si trovano quei sacchettini trasparenti per confezionarli? io non li ho mai visti....

    RispondiElimina
  5. buoni buoni buoni...uno tira l'altro, giusto??
    baci ed auguri!
    de

    RispondiElimina
  6. @Araba
    vero?!? un po' di salato ci voleva!

    @zio
    li hai pure assaggiati, eh?!?

    @Rossella
    come si fa?!? Li ho finiti tutti.. mannaggia...

    @anonimo
    i sacchettini li puoi trovare nei negozi che vendono prodotti di carta (?!?!) oppure prodotti per allestire le feste!

    @Daisy
    Tanti cari auguri anche a te!

    RispondiElimina
  7. Boni boni boooooniiiiiiiii


    Mimì-grazie :-*

    RispondiElimina