mercoledì 23 settembre 2009

Fusilli con zucchine, salmone e pistacchi

Siete anche voi meteoropatici?
Mi basta un giorno di sole, per tornare ad aver voglia di stare fuori casa, anche se le giornate si stanno accorciando sempre piu', e dedicare alla cena il minimo indispensabile: un primo veloce, che si prepara giusto il tempo che ci mette la pasta a cuocere!
Ed ecco così dei fusilli che sanno ancora di estate (per via delle zucchine) e semplici semplici da preparare!

Per quattro persone con 320 gr di pasta (io ho usato i fusilli), per il condimento ci vogliono:
- 3 zucchine (di grandezza media)
- 120 gr di salmone affumicato a fette
- una manciata abbondante di pistacchi
- 2 cucchiai di yogurt bianco (tipo greco)
- olio evo
- uno spicchio di aglio
- sale

Mentre l'acqua della pasta è sul fuoco, si grattugiano le zucchine con la grattugia a fori grandi (è un metodo che uso spesso per tritare zucchine o carote in modo veloce) e si fa rosolare lo spicchio di aglio a pezzetti (per fare prima, uso lo spremiaglio) in un po' di olio, in una padella capiente, che si usera' poi per saltare la pasta nel condimento, una volta cotta.
Poi si aggiungono i pistacchi tritati. Quando si sono un po' tostati, si aggiungono le zucchine e quando queste sono quasi cotte, il salmone fatto a pezzetti e si sala (non troppo, perche' per i miei gusti il salmone è gia' abbastanza saporito).
Per amalgamare il condimento ho aggiunto i due cucchiai abbondanti di yogurt e un po' di acqua di cottura della pasta.
Si scola la pasta al dente e si salta un po' nella padella.

Semplice, semplice. Come avevo detto!


3833973077_e87a526359_b

12 commenti:

  1. Meteoropatica anch'io. Ma è tornato il sole, abbiamo potuto raccogliere le patate e il vicino le sue mele e quello più in là fare le vendemmie.
    Mi piace questo tuo abbinamento contrastante tra il dolce delle zucchine e il salmone così saporito. I tuoi amati pistacchi mi sembrano il perfetto tocco in più.
    Adotto volentieri. Buona giornata. Kat

    RispondiElimina
  2. Estremamente metereopatica!!!
    Questo piatto di pasta è freschissimo e anche se ormai l'autunno incombe è bello coccolarsi con le ultime verdure di stagione!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  3. @Kat
    si.. i miei amati pistacchi!
    Te prepari il pure' stasera, con le patate appena colte?
    ;-)

    @Fra
    allora non sono la sola.. Anche oggi qui splende il sole! ale'.

    RispondiElimina
  4. La penso esattamente come te...e questa ricetta mi sembra perfetta per questa estate che per fortuna non se ne va...grazie! Paola

    RispondiElimina
  5. @Paola, Sebastiano
    .. eh, si!...

    RispondiElimina
  6. E' bellissimo il tuo blog Gaia!
    Che bella scoperta!
    E scoprirti con questa ricettina poi è ancora più bello.

    nasinasiacciambellati (per leggere meglio)

    RispondiElimina
  7. anche da noi splende il sole,e vien voglia di fermarsi e godere del suo tepore...
    rguardo all'estratto di vaniglia volevo dirti che alcune ricette lo riportano ma io suppongo che in generale si possa usare al posto della vanillina, quanche goccia, o un cucchiaino come suggerivi tu! allo scadere dele 6 settimane provo e poi riferisco sul blog.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Semplice ma con abbinamenti perfetti e colori cosi' gentili :-)

    RispondiElimina
  9. @miciapallina, dada
    grazie!

    @kosenrufu mama
    via, allora devo decidermi a prendere le bacche, dove le hai prese anche te!
    ;-)
    grazie mille!

    RispondiElimina
  10. Adoro i condimenti semplici ma gustosi da prepararsi mentre la pasta cuoce. Niente tempi morti e tanto gusto a tavola. Complimenti.

    RispondiElimina
  11. Se poi li fai, fammi sapere se ti sono piaciuti!
    ciao e grazie!

    RispondiElimina