mercoledì 12 agosto 2009

Orzo al pesto di semi di zucca

Quest'estate, grazie ad un incontro illuminante, ho scoperto l'importanza di utilizzare semi vari nella preparazione dei cibi: piccoli condensati di vitamine e sali minerali che ho decisamente rivalutato!
Così, in casa ne ho fatto una scorta ... per l'inverno (i maligni dicono che siamo diventati scoiattoli)!!

Nella mia smania di sperimentare, mi è venuta la voglia di mettere i semi di zucca al posto dei pinoli per un pesto originale e dal sapore nuovo!
Tra l'altro ero in campagna,
circondata da ogni tipo di erbe aromatiche, e quindi è stato facile anche trovare un bel mazzo di basilico fresco (a dir la verità l'ho decimato, tagliando tutto il gambo, per la gioia della mia mamma...).

Preparando il pesto

Il procedimento che ho seguito è quello di un pesto tradizionale, ma l'aggiunta dei semi di zucca gli ha dato un saporino particolare, che è piaciuto alla decina di commensali al tavolo, compresi i bambini (meno male!).
Ecco la ricetta, per 4/5 persone:


Ingredienti:
- 60 gr semi di zucca
- una decina di rametti di basilico fresco
- 400 gr orzo
- olio di oliva extra vergine
- parmigiano (lo so, ci vorrebbe il pecorino, ma non l'avevo...)
- sale

Ho sminuzzato i semi di zucca, con un simil mortaio (il fondo di un mattarello in una ciotola) e poi mi sono aiutata con una mezzaluna. Ho tritato il basilico ed ho grattugiato il formaggio.
Alla fine ho mescolato il tutto, amalgamando con l'olio di oliva e salando un po'.
Ho cotto l'orzo (in pentola a pressione bastano 10 minuti) e condito con il pesto appena fatto.

Se ci provate, mi fate sapere se vi è piaciuto?



Orzo al pesto di zucca

6 commenti:

  1. è una gran bella idea....evviva gli scoiattolini!:DD

    RispondiElimina
  2. hai proprio ragione!
    anche stamani, dopo latte e biscotti, ci siamo fatti una mangiata di uvetta, pinoli, mandorle e nocciole...
    ;-)

    RispondiElimina
  3. .. i semi di zucca così, senza buccia, sono buoni anche da "spelluzzicare": ogni tanto, quando sei li che non ti vedono, ci scappa il pizzicotto furtivo...

    RispondiElimina
  4. ecco perche' finiscono in fretta...

    RispondiElimina
  5. @Kat:
    Ciomp ciomp,
    grazie!
    ;-)

    RispondiElimina